Cemastir Lavametalli Srl | LUNA
1619
page-template-default,page,page-id-1619,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,columns-3,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-12.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive

L.UN.A. – il nuovo punto di riferimento del lavaggio industriale

Do you like L.UN.A?
Discover it all

Innovativo impianto di lavaggio industriale multisolvente, di nuova concezione per design, tecnologia e compattezza; è in grado di operare con idrocarburi/alcoli modificati in Classe AIII o solventi clorurati attraverso un semplice selettore a touch screen, evitando qualunque tipo di modifica o implementazione hardware, e rendendo quindi possibile l’inversione in qualunque momento. Disponibile con capacità da uno a quattro cesti, può essere equipaggiato con qualunque dispositivo di lavaggio o automazione. Grazie al sistema interno di condensazione ad altissima efficienza brevettato, non necessita di sistemi di raffreddamento ausiliari, come Water Chiller o sistemi di abbattimento , come filtri a carboni attivi sul punto di emissione nel caso di solventi clorurati.

Panoramica dei principali vantaggi

  • L.UN.A. permette l’utilizzo di idrocarburi/alcoli modificati Classe AIII o solventi clorurati nello stesso impianto, tramite un semplice comando sul touch screen.
  • L.UN.A. elimina il dubbio su quale solvente utilizzare per la propria produzione, in quanto il funzionamento è rapidamente reversibile in qualunque momento.
  • L.UN.A. costituisce un nuovo punto di riferimento per l’alta produttività in quanto, grazie al nuovo sistema di condensazione ad alta efficienza brevettato, elimina l’attesa per la purificazione della camera di lavaggio a fine ciclo.
  • L.UN.A. riduce del 30% il consumo energetico rispetto ai convenzionali impianti di lavaggio a solvente attualmente sul mercato.
  • L.UN.A. elimina, grazie al suo sistema di condensazione ad alta efficienza brevettato, la necessità di installare sistemi di raffreddamento ausiliari come Water Chiller, o sistemi di abbattimento, come filtri a carboni attivi, sul punto di emissione nel caso di solventi clorurati.

Dati Tecnici

*Le immagini rappresentano il modello L.UN.A. – L. 1