Cemastir Lavametalli Srl | COVID-19: CEMASTIR non si ferma
1560
post-template-default,single,single-post,postid-1560,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,columns-3,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-12.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive
 

COVID-19: CEMASTIR non si ferma

COVID-19: CEMASTIR non si ferma

UPDATE del 23/03/2020: COVID-19: Nuove misure con il Decreto del 22 Marzo

 

 

CEMASTIR comunica di aver adottato tutte le misure per ridurre le probabilità di contagio da COVID-19 suggerite dal Governo Italiano nei vari Decreti Legge che si sono susseguiti negli ultimi giorni, nonché nel protocollo dedicato agli ambienti di lavoro del 14 Marzo 2020.

Leggi il Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro

Tutto il personale CEMASTIR è stato informato sugli obblighi ed i comportamenti da tenere in azienda, che sono improntati al principio della massima precauzione. Per tutti coloro per i quali è possibile, è stato attivato lo smart working, ed operano ora dalle loro abitazioni.

Per quanto riguarda fornitori, clienti e partner esterni, vi ricordiamo che:

  • le visite in stabilimento non strettamente necessarie sono temporaneamente sospese;
  • tutte le riunioni e gli incontri sono sostituiti da conference call.

 

Gli ingressi di aziende esterne per le attività indispensabili al proseguimento dell’attività di produzione e non rimandabili, saranno consentite solamente nello scrupoloso rispetto delle regole affisse ai vari varchi.

Eccone alcune:

  • mantenere le distanze di sicurezza di almeno 1 metro;
  • evitare il passaggio di documenti brevi manu, utilizzando contenitori appositi di appoggio;
  • utilizzare gel disinfettanti per le mani;
  • indossare mascherine e altri dispositivi di protezione individuale in caso di colloquio con personale CEMASTIR.

 

In generale, nella sede CEMASTIR sono valide tutte le disposizioni ed i consigli di comportamento che il Governo Italiano sta condividendo in queste ore.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Leggi il Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro

Vi ricordiamo che tutte le disposizioni definite nei decreti dell’8, 9 e 12 marzo, oltre che nel protocollo del 14 marzo 2020, non sono finalizzate al fermo delle attività produttive, né al blocco della circolazione delle merci: ogni sforzo è orientato a ridurre al minimo i rischi di contagio, derivanti da attività non strettamente indispensabili.

Nonostante alcune difficoltà logistiche, in CEMASTIR la produzione continua regolarmente.

Naturalmente tutto è in costante evoluzione, quindi la società segue con estrema attenzione l’evolversi degli eventi ed è pronta a prendere eventuali ulteriori provvedimenti se la situazione lo richiederà.

Per qualsiasi informazione, non esitate a contattarci.

#andratuttobene