Cemastir Lavametalli Srl | CS e CS-V – percloretilene
562
product-template-default,single,single-product,postid-562,woocommerce,woocommerce-page,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,columns-3,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-12.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive
 

Categoria:

CS e CS-V – percloretilene

Impianti di lavaggio a solvente clorurato in grado di sgrassare perfettamente vari tipi di materiale quali acciaio, ghisa, ferro, ottone, alluminio, altri.

Dotati di 2 serbatoi solvente per fasi di pre-lavaggio e lavaggio.

 

Descrizione

La camera di lavaggio è integrata all’interno del dispositivo di distillazione (brevetto AMA Universal) di dimensioni tali da rigenerare continuamente il solvente e riscaldare serbatoi e camera contenete i pezzi da trattare, durante le fasi di lavaggio e di asciugatura.

Grazie al sistema di distillazione continua l’impianto è in grado di rimuovere diversi inquinanti quali oli interi, emulsionati, grassi ed altri prodotti compatibili con il solvente utilizzato. Il truciolo di lavorazione viene eliminato totalmente anche in cavità cieche e trattenuto in filtri adeguati al grado di finitura richiesto.

L’impianto è in grado di trattare uno o piu’ cesti standard (mm 450x300x200 h) per ciclo (lavaggio a spruzzi, lavaggio in immersione, lavaggio con vapori di solvente ed asciugatura in vuoto)

I cesti possono ruotare, oscillare o rimanere statici.

Opzionalmente, negli impianti in vuoto, è possibile aggiungere l’effetto degli ultrasuoni (fino a 4 trasduttori con una capacità di 1000 Watt ciascuno).

Video